01.Abiti da sposa, sposo e damigelle da cerimonia
02.Accessori e intimo sposa/sposo
03.Acconciature, trucco, parrucchieri
04.Addio al nubilato/celibato
05.Agenzie di spettacolo, intrattenimento per bambini ai mat ...
06.Bouquet e addobbi floreali
07.Catering
08.Centri di bellezza/relax/fitness
09.Corsi di ballo
10.Fedi e gioieli
11.Fotografi e video riprese
12.Fuochi d'artificio,iluminazione architetturale
13.Inviti, partecipazioni e bomboniere
14.Liste nozze, arredamenti casa e complementi
15.Luogo del ricevimento,ristoranti,ville,castelli
16.Musica e intrattenimento
17.Noleggio auto/carozze/autobus
18.Noleggio gazebo/tensostrutture/arredi per matrimonio
19.Proposte originali(palloncini,picioni,sculture di ghiacci ...
20.Torte e confetti
21.Viaggio di nozze
22.Wedding planner/organizzazione matrimoni
Al momento non presente alcun articolo in vetrina
guida alle nozze

MUSICA AL RICEVIMENTO

Per un ricevimento la musica e molto importante , deve riscaldare l’ambiente circostante disponendo a proprio agio gli invitati.
La musica dovrà essere mantenuta di sottofondo per l’intera durata del ricevimento,per non disturbare la conversazione degli invitati; solo sul finale si potrà decidere di alzare il volume in crescendo .
Non usate suoni troppo forti o invadenti specialmente se ci si trova in uno spazio chiuso (si costringerebbero i convitati ad alzare la voce per comunicare tra loro). La musica potrà avere un’intensità diversa se la festa si svolge in uno spazio aperto ,dovendo essere comunque soltanto gli sposi al centro dell’attenzione di tutti.
Certo la musica durante il ricevimento non deve essere in primo piano. Gli invitati non devono avere la sensazione di essere andati a un concerto, sia pure di grande qualità.
Non scegliete il musicista all’ultimo momento ,e meglio prenotarlo almeno 6 mesi prima delle nozze . Il nostro consiglio è quello di far affidamento a un bravo professionista .
Esistono società specializzate che vi forniscono diversi musicisti validi, ciascuno con
una propria specializzazione: scegliere una di queste società potrebbe far ammortizzare i costi . Se volete risparmiare usate un DJ che sara in grado di improvvisare e di adeguarsi autonomamente al cambiare dell’atmosfera e della situazione . Meglio un bravo professionista che sa improvvisare nel momento in cui gli si propongono delle richieste assurde e variegate da parte di parenti (giovani o non piu giovani). Da pero evitare durante la cena il dj e gruppi rock (potete certamente ingaggiare per un dopo cena ).
A tavola il consiglio è di scegliere una musica soft, da utilizzare come sottofondo poco invadente, che permetta agli invitati di conversare tra di loro ; potete usare l'arpa durante l'aperitivo.... Le possibilità sono tante, dal più classico piano bar al pianoforte a coda, dal quartetto all’orchestra d’archi, dall’ensemble jazz a quello specializzato in repertorio latin . A metà pranzo,è bene iniziare a ravvivare l’ambiente scegliendo una musica un po’ più vivace.Il taglio della torta, il momento più atteso, deve essere ben scandito dalla musica ,una melodia che rimanga in mente come la vostra canzone preferitta .Un pianista può riproporre melodie italiane o straniere da solo o con un/una cantante,oppure, vari gruppi strumentali che potranno esibirsi in pezzi di musica da camera.
Scegliete secondo i vostri gusti , siete voi i protagonisti di questo giorno ed è giusto che le vostre scelte vi rappresentino.
E’ bene prevedere anche momenti danzanti : alternare balli tradizionali con balli più
attuali garantirà il coinvolgimento di tutti ; il karaoke può essere uno strumento utile a
scatenare anche i più tranquilli.
Il repertorio deve presentarsi abbastanza vasto e variegato ; per ovviare alla grande
differenziazione di gusti usate artisti degli anni sessanta e settanta ( probabilmente gli unici a mettere d’accordo tutti ),disco-music , musica internazionale e tanta musica italiana ; poi certo le hit del momento che hanno il merito di scatenare gli invitati più giovani ; non dimenticatevi dei vostri brani preferiti .
Per affrontare con successo la prova del ballo (se non siete gia molto bravi a ballare) e meglio se fate un corso di ballo magari insieme ; se non sapete ballare e siete privi di senso del ritmo non vi esporrete mai al ridicolo.Certo che poi farete un figurone davanti agli vostri amici e colleghi di lavoro,parenti e suoceri che rimarano a bocca aperta quando vi vedrano aprire le danze vicino alla vostra moglie ballando quasi come un professionista !
Per intrattenere gli invitati potete contare su numerosissime varianti. Non solo musica, però...se riuscite usate anche spettacoli pirotecnici, giochi di luci o addirittura giochi d’acqua ,poi se ci sono dei bambini, non dimenticatevi di loro ,un clown, un prestigiatore, un animatore o più semplicemente una baby-sitter che permettera non solo a loro di divertirsi ma sara anche per i genitori un grande sollievo.

» TORNA A "GUIDA ALLE NOZZE"
Ricerca il fornitore più vicino a te:
Regione:
Provincia:
Categoria fornitore
 
Visualizza tutti i prossimi sposi
Ricerca un argomento su
 
      Servizi      News      Link        Termini e condizioni d'uso
GUIDA LA SPOSA S.r.l. di Boiasu Lorena Mariana - via San Frontiniano N.2 , 12051 Alba (Cn) - Codice Fiscale: BSOLNM80P52Z129W - PARTITA IVA: 03324160047